comunicazione-sostenibile

La sostenibilità nella comunicazione aziendale

La sostenibilità, rappresenta uno degli argomenti più interessanti per le aziende, ma c'è ancora molta confusione tra gli imprenditori e i manager, cosa effettivamente è la stostenibilità e come possa essere un vantaggio competitivo rispetto alla concorrenza?

I consumatori sono sempre più sensibili verso i temi della sostenibilità, l'informazione e la consapevolezza portano a inserire la sostenibilità come elemento di scelta verso un brand o un prodotto.

Perché fare sostenibilità nella comunicazione aziendale
Siamo di fronte a un mercato in continua evoluzione, che ha cambiato le regole del business.
In Italia circa il 52% dei consumatori pagherebbe di più un prodotto rispettoso dell'ambiente, e questo dato è in aumento. Nei prossimi anni solo chi avrà introdotto all'interno del proprio piano di business realmente il concetto di sostenibilità e sarà in grado di comunicarlo in modo chiaro e puntuale, andrà avanti.

La sostenibilità ieri, oggi e domani
Le prime campagne di comunicazione pubblicitaria che avevano l'ambiente come ispirazione creativa risalgono agli anni '80, ma solo negli anni '90 il concetto d'ambiente diventa non solo legato ad un purò aspetto d'ispirazione ma anche di studio da parte delle agenzie di pubblicità.

Oggi la "comunicazione sostenibile" pone come obiettivo l’informazione, la diffusione di una nuova cultura che sviluppi un modello di consumo con un nuovo stile di vita e business.
A differenza della "comunicazione commerciale" il cui obiettivo è favorire lo scambio economico, convincere il target della bontà di un prodotto/azienda rispetto alla concorrenza.

In futuro l'azienda dovrà centrare la sua comunicazione su metodi e presupposti diversi, incentrati per lo più sulla valorizzazione della brand reputation e i valori aziendali.


comunicazione-sostenibile

La sostenibilità nella comunicazione aziendale

La sostenibilità, rappresenta uno degli argomenti più interessanti per le aziende, ma c'è ancora molta confusione tra gli imprenditori e i manager, cosa effettivamente è la stostenibilità e come possa essere un vantaggio competitivo rispetto alla concorrenza?

I consumatori sono sempre più sensibili verso i temi della sostenibilità, l'informazione e la consapevolezza portano a inserire la sostenibilità come elemento di scelta verso un brand o un prodotto.

Perché fare sostenibilità nella comunicazione aziendale
Siamo di fronte a un mercato in continua evoluzione, che ha cambiato le regole del business.
In Italia circa il 52% dei consumatori pagherebbe di più un prodotto rispettoso dell'ambiente, e questo dato è in aumento. Nei prossimi anni solo chi avrà introdotto all'interno del proprio piano di business realmente il concetto di sostenibilità e sarà in grado di comunicarlo in modo chiaro e puntuale, andrà avanti.

La sostenibilità ieri, oggi e domani
Le prime campagne di comunicazione pubblicitaria che avevano l'ambiente come ispirazione creativa risalgono agli anni '80, ma solo negli anni '90 il concetto d'ambiente diventa non solo legato ad un purò aspetto d'ispirazione ma anche di studio da parte delle agenzie di pubblicità.

Oggi la "comunicazione sostenibile" pone come obiettivo l’informazione, la diffusione di una nuova cultura che sviluppi un modello di consumo con un nuovo stile di vita e business.
A differenza della "comunicazione commerciale" il cui obiettivo è favorire lo scambio economico, convincere il target della bontà di un prodotto/azienda rispetto alla concorrenza.

In futuro l'azienda dovrà centrare la sua comunicazione su metodi e presupposti diversi, incentrati per lo più sulla valorizzazione della brand reputation e i valori aziendali.